Game Boy Advance

Home / 17° Annual 2002  Campagna Radio   Argento  
Filtra per:

17° Annual 2002 | Campagna Radio | Argento

Nintendo - Game Boy Advance

Leo Burnett


(Dlin-dlon)
Sono il tristo mietitore,
sono la Morte.
La tua ora è giunta, rassegnati,
le tue grida disperate
non mi impressionano.
Niente può turbare chi gioca
col nuovo Gameboy Advance.
Vabbè magari torno domani

(Dlin-dlon)
Sono il tristo mietitore,
sono la Morte.
La tua ora è giunta, rassegnati,
le tue grida disperate
non mi impressionano.
Niente può turbare chi gioca
col nuovo Gameboy Advance.
Vabbè magari torno domani

Vediamo ora un magnifico gnu,
non si accorge
di un leone in agguato nei pressi.
Forse un errore fatale.
Ma il leone non si muove.
Lo gnu si avvicina,
cammina sul leone
e gli defeca in testa.
Il leone sembra occuparsi
solo di un qualcosa
che ha fra le zampe.
Niente può turbare chi gioca
col nuovo Gameboy Advance.
Il possente gnu si accosta
al leone da dietro
e si rinnova il miracolo dell'amore.

Padre, Padre,
perchè mi hai abbandonato?
Niente può turbare chi gioca
col nuovo Gameboy Advance.
Padre, padre?

Triplo filotto reale
ritornato con pallino.
Rinterzo ad effetto
con birillo centrale.
Il tiro vincente.
Lo sconfitto prende la stecca,
forte sullo sterno,
sponda di genitali,
filotto di incisivi
Qunado si fa sul serio
non ci sono regole.
Mario Kart Supercircuit per
il nuovo Gameboy Advance.
Quattro giocatori, zero regole.
By Nintendo

Credits


  • Agenzia
    Leo Burnett
  • Cliente
    Nintendo
  • Soggetto
  • Creative Director Sergio Rodriguez 
  • Copywriter Paolo Lentini 
  • Agency Producer Rita Rimoldi 
  • Production Company Eccetera